Galeone: “Allegri con questa Juve arriverebbe 4°. Chiede Morata ma gli serve Arnautovic”

0
720

Giovanni Galeone, mentore oltre che uno dei più grandi amici di Massimiliano Allegri, nel corso di un’intervista alla Gazzetta dello Sport ha commentato in maniera piuttosto critica le attività sul mercato della Juventus.

Tre i consigli che Galeone ha rivelato di aver dato ad Allegri. “Sì, ma non mi ascolta – ha commentato. Avevo consigliato Koulibaly, Asllani, Milinkovic-Savic. Uno costava troppo, l’altro l’ha preso l’Inter, il terzo non so”.

“In realtà non so neppure quanta voce abbia in capitolo Allegri quando si parla di mercato – ha aggiunto Galeone. Dovrebbe averla, perché alla fine le colpe ricadranno sempre su di lui“. Quindi l’affondo: “Se il mercato finisse oggi la Juve faticherebbe ad arrivare in Champions League. Già lo scorso anno Max ha fatto un miracolo a centrare l’obiettivo. Al momento la vedo fra il e il 5° posto: Inter staccata, poi Milan, Napoli e non sottovaluterei la Roma“.

Galeone ha poi spiegato: “Faccio una valutazione semplice: l’importanza della difesa. La BBC è quella che ha condotto la Juve alle due finali di Champions League, in generale il marchio di fabbrica è sempre stata la solidità. Adesso mi pare che non si dia peso alla ricostruzione della difesa. Sostituire Giorgio Chiellini sarà complicato, io credo che si dovrebbe trattenere de Ligt, ma se per motivi economici dovesse essere ceduto bisognerebbe trovare un sostituto all’altezza. Gatti è bravo ma non basta. Alex Sandro e Cuadrado non sono più quelli di un tempo e senza de Ligt bisognerebbe rinforzare ancora di più il reparto“. Come?Bremer o Pau Torres sarebbero grandi colpi”.

“Capisco che Max chieda il ritorno di Morata, che a lui piace molto. Ma io mi immagino Arnautovic davanti a Di Maria… sarebbe una coppia da sogno, capace di nascondere il pallone a chiunque. Arnautovic ha qualità tecniche pazzesche”.

Parole, quelle di Galeone, che secondo molti non possono essere considerate come tante altre, visto che con il rapporto che lo lega ad Allegri, potrebbero riportare pensieri, sfoghi o confidenze del tecnico bianconero. Sui social non manca chi insinua: “Se ha detto certe cose è perché Allegri gliele ha suggerite, si vede che è scontento del mercato“.