Barzagli: “Pogba e Di Maria faranno ritornare grande la Juve”

0
11

Nel corso di un’intervista a TuttoSport l’ex difensore bianconero Andrea Barzagli ha commentato i movimenti sul mercato della Juventus, impegnata ad allestire una squadra pronta a dare battaglia e tornare a competere ad alti livelli.

Proprio con l’intento di raggiungere questo obiettivo, il ritorno di Paul Pogba, dopo sei anni trascorsi al Manchester United. “Rivederlo alla Juve è bello e affascinante, anche per i tifosi, riabbracciare Paul. È un qualcosa in più per la squadra e anche per tutto l’ambiente: Pogba porterà entusiasmo. È un giocatore di spessore internazionale e ha già giocato nella Juventus, sa cosa vuol dire indossare questa maglia e sa cosa vuol dire vincere. E soprattutto porta personalità, qualità, gol e assist. A Manchester ha patito il peso di dover dimostrare di valere i 105 milioni investiti dallo United. Avrà una gran voglia di rimettersi in pista. E vincere. Per la Juventus è un grandissimo colpo“.

Grande entusiasmo anche per l’arrivo di Angel Di Maria. “L’ho affrontato quando era al Real Madrid– ha ricordato Barzagli. È un giocatore dotato di una qualità incredibile. Sono curioso di vederlo nel campionato italiano. È un super acquisto per la Juventus. Può inventare una giocata decisiva da un momento all’altro. Questa è una dote che nel calcio moderno hanno in pochi. Se non il migliore, uno dei migliori in Serie A. Certi giocatori, e Di Maria è uno di questi, sono facili da allenare. Basta una parola e loro capiscono tutto al volo. Anzi, aggiungono pure qualcosa di più”. Ha poi aggiunto: Pogba e Di Maria faranno ritornare grande la Juventus“.

Barzagli ha poi espresso qualche perplessità in merito al possibile arrivo in bianconero di Nicolò Zaniolo: “Non lo so. Non so inquadrare bene Zaniolo in questa Juventus. E non lo dico per le qualità, perché quelle le vedono tutti. È normale, però, che il club stia puntando a prendere i migliori giovani italiani per creare una nuova base. Zaniolo può dare imprevedibilità in certi momenti, sarei curioso di vederlo in una squadra che gioca per la Champions“.

Sul possibile addio di Matthijs de Ligt, Barzagli ha commentato: “Se dovesse davvero andare via, sarebbe una grande perdita per la Juventus e anche per il campionato italiano. È normale che poi, nel caso, andrà sostituito con un difensore di spessore. I centrali top sono rari. Dovessero prendere Koulibaly, il problema difensore sarebbe già risolto perché Kalidou è veramente forte. Gatti? Lo valuteranno bene in ritiro, ma se lo hanno scelto è perché ha qualità“.

Inevitabile l’argomento Dybala: “Mi fa strano vedere Paulo senza squadra al 10 luglio. Sono curioso di vedere dove potrà andare. A me piacerebbe vederlo all’estero, in un campionato con maggiori spazi per lui. Sarebbe anche una esperienza nuova. Ma Dybala è Dybala: lo vedrei bene ovunque“.