Gnonto: “Diventai interista dal giorno del mancato rosso a Pjanic in Inter-Juve. Mi misi a piangere per quello che era successo”

0
4694

Lunga intervista rilasciata dal neo azzurro Willy Gnonto a La Gazzetta dello Sport.

L’attaccante della Nazionale di Roberto Mancini, ha ammesso di essere un tifoso dell’Inter. Ma c’è di più: Gnonto a confessato di essere diventato nerazzurro dopo quell’Inter-Juventus del 2018, gara vinta dai bianconeri grazie a una rete in “zona cesarini” di Higuain.

La gara è ricordata però dagli interisti per le polemiche arbitrali per la mancata espulsione dello juventino Pjanic. Ed è proprio a questo episodio che si attacca Willy Gnonto:

Quando sono arrivato a Milano non ero tanto tifoso, per me c’erano il Barcellona e Messi. Poi mi sono affezionato, e qualche volta ho pianto. Quando? Inter-Juve, aprile 2018, la partita della mancata espulsione di Pjanic per fallo su Rafinha. Per loro segnò Higuain quasi all’ultimo minuto e con quella vittoria misero le mani sullo Scudetto. Io ero a San Siro col mio amico Elio, e scoppiammo in lacrime. Quella sera diventai veramente interista”, le parole del giovane attaccante.