Uefa, Ceferin propone (impone…) nuovo accordo su FFP a Juve e Inter. Capuano: “Ma fa finta di nulla col PSG”

0
1455

La Uefa propone (impone…) un nuovo accordo alle società italiane ed estere che non hanno rispettato le “vecchie” norme imposte dal Fair Play Finanziario.

Entro fine giugno verrà proposto un settlement agreement per sanare la situazione in cui i club tra i quali Juve, Inter e Roma si impegneranno a intraprendere un percorso virtuoso che consentirà loro di sistemare i conti e rispettare i criteri fissati da Nyon con il nuovo FPF.

Calcio e Finanza riferisce che “non saranno previste sanzioni sportive nell’immediato, come ad esempio limitazioni della rosa per le coppe europee 2022/23 o un blocco del mercato. Tuttavia, se nei controlli dal 2023 in avanti (fino al 2025) dimostreranno di non essersi adeguati al settlement agreement firmato, allora scatteranno sanzioni sportive ed economiche commisurate alle violazioni commesse”.

Questo percorso è stato studiato da Uefa (Ceferin) e dall’ECA (Al-Khelaifi patron del PSG).

Sulla questione si è espresso immediatamente il giornalista di Panorama Capuano che su Twitter ha scritto: “Trovo folle che club italiani e stranieri debbano sottoscrivere un settlement agreement, che ne limiterà i movimenti, con la Uefa per rispettare un FFP che non esiste più, in un momento di crisi totale e in un sistema che accetta situazioni come il Psg facendo finta di nulla”.