Pogba, altre anticipazioni sul suo ritorno: “Alla Juve mi hanno fatto diventare una stella, lì ho dimostrato di essere qualcuno”

0
907

Continuano le anticipazioni legate alla Juventus di Paul Pogba nel Pogmentary, la docuserie di Amazon sulla vita del “Polpo” che andrà in onda a metà luglio.

Quello che ho capito quando sono andato alla Juventus è che tu non diventi una star perché lo dici, diventi una star perché la gente ti rende tale. Alla Juventus ho definitivamente dimostrato che ero qualcuno”, la frase non banale di Pogba

Il documentario mette in evidenza l’affetto del calciatore per la piazza bianconera e lo straordinario ruolo svolto dall’agente Mino Raiola e dalla avvocatessa Rafaela Pimenta. E poi ancora le parole forti dell’agente “Tu sei in una situazione molto particolare. Devi pensare a cosa è meglio per la tua vita, per il tuo conto in banca, per la tua famiglia. E’ stano: allo United hai un blocco. Non sei lo stesso giocatore che sei in Nazionale o che eri in bianconero”, le parole di Raiola.

Pogba ricorda anche i primi giorni alla Juve, con Conte: “Mi disse che se avessi fatto buone prestazioni, avrei giocato e così successe. Ricordo ancora perfettamente il mio primo gol tra i professionisti, contro il Napoli”.