La Juve lavora per sfoltire la rosa: incontro con l’agente di Arthur. Sul tavolo prestito o scambio

0
2483

Il futuro di Arthur potrebbe essere lontano dalla Juventus. Il ds dei bianconeri Federico Cherubini e Federico Pastorello, agente del centrocampista brasiliano, hanno infatti avuto un incontro a Milano, orientato a cercare una soluzione per il futuro del calciatore.

Due le strade battute: il prestito o uno scambio. A riferirlo è TuttoSport:

“Praticamente piazzato il primo colpo, e che colpo, a centrocampo con il ritorno di Paul Pogba, ormai definito e solo da annunciare, la Juventus lavora per sfoltire il reparto, prima di possibili nuovi innesti. Certo l’addio attraverso una risoluzione di Aaron Ramsey, tornato dal prestito ai Glasgow Rangers, il ds bianconero Federico Cherubini lavora per trovare una soluzione in uscita anche per Arthur“.

“Valutato 75 milioni nello scambio che nell’estate 2020 aveva portato lui alla Continassa e Pjanic al Barcellona, il brasiliano al momento è a bilancio per 45, cifra elevata in tempi di crisi. Problema superabile con due soluzioni: un prestito, che permetta alla società bianconera di ammortizzare ulteriormente il costo del cartellino senza minusvalenze, o uno scambio. Strada, quest’ultima, che offre prospettive interessanti con l’Arsenal, con cui ci sono già stati contatti. Il tecnico Arteta è infatti un estimatore di Arthur e nei Gunners ci sono due giocatori che interessano alla Juventus: il difensore centrale brasiliano Gabriel e il mediano ghanese Thomas Partey, che Allegri ritiene più adatto di Arthur alla squadra che ha in mente”.