L’emozionante ricordo di Chiellini: “Il sacrificio in Serie B? Quelli che lo fecero davvero furono Nedved, Del Piero, Buffon…”

0
521

Giorgio Chiellini, dopo essersi congedato dalla Juventus e dalla Nazionale, ha dato un ultimo saluto ai bianconeri con una lunga ed emozionante intervista rilasciata ai canali ufficiali del club.

Il difensore, che il prossimo 30 giugno saluterà i bianconeri dopo 17 anni, non è riuscito a trattenere l’emozione al ricordo degli anni trascorsi con i suoi compagni, in particolare in alcuni momenti delicati della storia della società bianconera. Come la discesa in Serie B.

Quel gruppo di campioni era immenso, io ero tanto giovane e forse non mi sentivo neanche pronto a livello mentale per far parte di quel gruppo… “ ha ricordato Chiellini, che poi ha aggiunto:

“Uno giustamente dice che Chiellini è rimasto in Serie B, ma lì quelli che fecero davvero un sacrificio furono altri, come Pavel, Alex, Gigi, David e Mauro. Loro sì, erano campioni del mondo e Palloni d’Oro…”.

Un pensiero in particolare Chiellini lo dedica all’ex capitano dei bianconeri: Del Piero è stato per tutta la Juve il simbolo di una vita. È una persona di riferimento che ha dato tantissimo alla Juve e anche a me, in quegli anni in cui arrivi e devi capire certe dinamiche, certi valori che poi riesci a portare avanti”.