Juve attenta a Berlusconi. Gazzetta: “Spende nel Monza come nel Milan. Ecco il suo budget”

0
1447

Berlusconi irrompe prepotentemente in Serie A e comincia come ai tempi del Milan a sbaragliare il mercato.

Ma c’è un dettaglio che Milan, Inter e Juve non devono sottovalutare: Da quando il cavaliera si è messo in testa di portare i brianzoli in A e non ha lesinato investimenti: “a leggere i bilanci, il ritmo è quello dei tempi rossoneri”, ha rivelato La Gazzetta dello Sport tra le sue colonne.

La Rosea ricorda come l’imprenditore milanese “aveva rivoluzionato il calcio italiano, tra blitz in elicottero a Milanello e acquisti spacca-mercato (a cominciare da Donadoni, strappato alla Juve nel 1986 con 10 miliardi di lire), a un certo punto dovette arrendersi ai nuovi tempi, al football globalizzato, ai ricchi capitali esteri”.

Ora che Berlusconi ha compiuto l’impresa di portare il Monza nel massimo campionato, Gazzetta ne ha scoperto gli aspetti finanziari di questa cavalcata: Berlusconi il Monza sta costando quasi quanto il Milan, ovviamente in proiezione. Stufo di pompare soldi a getto continuo nella squadra rossonera, Silvio sta ripetendo lo stesso schema in Brianza”.

Sono stati oltre 115 milioni di euro i soldi versati da Silvio Berlusconi nel giro di meno di quattro anni per portare il Monza in Serie A, dopo essere partiti dalla Lega Pro.

Secondo le ultime voci di mercato, nel mirino di Adriano Galliani ci sarebbero profili come Stefano Sensi, che ha ritrovato fiducia e prestazioni alla Sampdoria e sempre per la trequarti Junior Messias, se non dovesse essere riscattato dal Milan.

Il grande sogno per il reparto offensivo sarebbe la punta del Torino, Andrea Belotti. Un colpo, anche se a parametro zero, da diversi milioni di euro. E poi Fagioli della Juve per il centrocampo.