Il direttore dell’Udinese Pierpaolo Marino conferma: “La Juve è su Molina”

0
1760

Lunga intervista a Tuttosport del direttore dell’Udinese Pierpaolo Marino. Questo un estratto dei passaggi più significativi.

“E’ difficile che Udogie vada via già in estate: siamo convinti che stando ancora con noi un anno possa perfezionare il suo valore, che ora difficilmente è individuabile dopo una sola stagione e con la giovane età”, le prime parole di Marino.

Molina invece è un giocatore che, per gli interessi che sta suscitando in Italia e all’estero, sarà difficile trattenere. Per cui mi auguro che sia una squadra italiana a prenderlo e valorizzarlo. Credo che la Juventus abbia le capacità per farlo”.

Il manager dell’Udinese sposa poi la scelta fatta da Allegri di tornare alla Juventus: “Lui ha fatto una scelta giustissima tornando a Torino. Di cuore ma anche di strategia: si sapeva che la Juventus doveva affrontare un periodo di ristrutturazione”.

E ancora: “Peraltro, in una stagione in cui Ronaldo è andato via a fine agosto, aver centrato la qualificazione alla Champions è un risultato importantissimo e per nulla scontato. E’ chiaro che ai tifosi non sembrerà così, visto che sono abituati a vincere, però la Juve ora è in un periodo in cui deve gettare le basi per rifare un ciclo. Allegri parte avvantaggiato grazie alla sua esperienza e alle sue qualità: è un uomo con le idee chiare e le competenze per riportare la Juve ai livelli che merita”.

Infine, Marino ha pochi dubbi: “La Juventus farà un mercato da da protagonista. Sarà un mercato effervescente, ma confermo che la Juventus potrebbe essere l’attrice principale”.