Conference League – Zaniolo come Del Piero: “Onorato!”

0
158

Nicolò Zaniolo è diventato il più giovane giocatore italiano a segnare in una finale di una competizione europea dai tempi di Alessandro Del Piero. Il numero 22 giallorosso è stato infatti l’autore del gol vittoria nella finale di Conference League contro Feyenoord, che ha permesso alla Roma di portare a casa il trofeo.

Con quella rete Zaniolo è diventato il più giovane giocatore italiano (22 anni e 327 giorni) a segnare in una finale di una competizione europea, dai tempi dell’ex capitano della Juventus, che a 22 anni e 220 giorni segnò nella finale di Champions League del 1997 contro il Borussia Dortmund.

Un vanto per Zaniolo, che su Instagram si è dettoOnorato!” per l’accostamento a Del Piero, che a sua volta si è complimentato con la Roma per la vittoria della Conference League e con Zaniolo per il gol decisivo contro il Feyenoord. Breve replica di Zaniolo a Del Piero: Idolo“.