Juve, Moggi lancia l’allarme: “Il dna juventino si è dissolto a causa degli stranieri”

0
3681

Luciano Moggi dalle colonne di Libero lancia l’allarme per la Juve in vista del 0rossimo campionato.

“(…) Complimenti al Milan e ai suoi dirigenti, ma anche all’Inter che ha saputo tenere in bilico fino al termine l’esito della competizione”, le prime parole di Moggi.

Il Napoli poteva fare sicuramente di più se non avesse perso con lo Spezia in casa, e con l’Empoli sia in casa che in trasferta. La mentalità vincente non è certamente il forte della squadra campana”.

“Mentre la Juve, se avesse battuto all’Allianz l’Inter (come meritava), avrebbe probabilmente fatto qualcosa in più del quarto posto. Ormai il dna juventino si è dissolto forse a causa dei troppi stranieri che in essa trovano spazio”.