giovedì, Dicembre 1, 2022

Striscione Milan, la Procura FIGC apre inchiesta

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

I festeggiamenti del Milan per la festa scudetto sono stati subito macchiati da un gesto che ha portato la Procura ad aprire un’inchiesta.

Il motivo è da ricercarsi in uno striscione, apparso sul pullman scoperto che conteneva tutta la rosa rossonero, su cui c’era scritto “La Coppa Italia mettetela nel C…”.

Lo striscione è stato esposto sul pullman, dapprima, dal portiere Maignan e da Krunic i quali poi lo hanno fatto circolare.

La procura federale, guidata da Giuseppe Chiné non ha perso tempo ed è intervenuta per possibile violazione dell’art 4 del Codice di Giustizia Sportiva, richiamando “i principi della lealtà, della correttezza e della probità in ogni rapporto comunque riferibile all’attività sportiva”.

Lo striscione esposto dai giocatori rossoneri era un chiaro riferimento allo sfottò apparso sul pullman della vittoria della Champions League nel 2007, da parte del diavolo, nello stesso anno in cui l’Inter vinceva lo scudetto “Lo Scudetto mettetelo nel c…”.

- Advertisement -