spot_img
spot_img
martedì, Dicembre 6, 2022

Marotta non ci sta a perdere: “Noi migliori nel triennio”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

L’Inter ha cullato il sogno scudetto ma si è dovuta arrendere davanti al Milan, che nell’ultima giornata di campionato le ha sfilato di mano quel titolo che avrebbe permesso ai nerazzurri di cucirsi addosso la seconda stella.

Grande la delusione tra i nerazzurri, palpabile al termine della sfida contro il Sassuolo, con alcuni giocatori, come Dimarco e Lautaro Martinez, che sono scoppiati in un pianto inconsolabile sul campo da gioco.

A commentare ai microfoni di DAZN il sogno scudetto svanito, l’ad dell’Inter, Beppe Marotta: Complimenti al Milan, ma soprattutto complimentissimi alla nostra proprietà, alla nostra dirigenza e al nostro pubblico“.

Complimenti agli avversari, ma: “Dico con grande orgoglio che nel triennio siamo stati i migliori in campionato, continueremo sapendo che sarà difficile, ma siamo contenti di avere questa forza. Siamo certi di poter regalare grandi soddisfazioni alla nostra gente”.

Ha poi aggiunto: Scudetto meritato per il Milan? Non è che chi vince deve avere tutto il consenso. Dobbiamo guardarli dal basso verso l’alto, ma se analizziamo il triennio di riferimento i numeri dell’Inter sono i più importanti“.

- Advertisement -