Bergomi: “Dybala all’Inter? Che io sappia non c’è nulla”

0
268

Nel corso di un’intervista a TuttoMercatoWeb, l’ex difensore nerazzurro Giuseppe Bergomi, oggi opinionista di SkySport, ha commentato l’attesa sfida Juventus-Inter nella finale di Coppa Italia che si giocherà stasera all’Olimpico.

“Non è una partita difficile da inquadrare, sarà diversa da quelle già giocate – ha commentato Bergomi. Subentrerà la tensione, a mio avviso, da parte di entrambe. Per la Juventus è l’obiettivo principale, l’Inter ci tiene per finire bene il campionato. Mi aspetto prudenza: la Juventus a Torino ha aggredito forte, l’Inter lo aveva fatto nelle altre due gare. Mi aspetto equilibrio e credo che la porterà a casa chi avrà la forza mentale di rifiutare la sconfitta. Non la vedo improntata sui duelli, sarà una gara di grande forza mentale. Non c’è un favorito. È da 50 e 50“.

L’ex difensore nerazzurro ha poi commentato l’imminente addio di Paulo Dybala alla Juventus. “Non c’è mai una gestione facile di un addio, di un cambio di maglia di giocatori importanti. Qualsiasi cosa tu faccia, arriverà un giudizio, nel bene o nel male. Non ha pressioni, anzi: può disputare una gran gara e lasciare un bel ricordo, magari contro l’Inter“.

Inter, proprio il club in cui potrebbe approdare, secondo numerose indiscrezioni. Un’ipotesi che Bergomi smentisce: Che io sappia non c’è nulla, ma siccome se ne parla…”.