Lega calcio, in arrivo cambiamento radicale: Var a chiamata. Il presidente Casini: “Trovo ragionevole introdurre il challenge”

0
2735

La Serie A si prepara ad accogliere un cambiamento radicane sul VAR. Si tratta del “Var a chiamata”, meglio conosciuto come “challenge”.

Ad annunciarlo, (seppure non ancora ufficiale) è il neo presidente Lorenzo Casini.
Credo che delle migliorie vadano discusse – ha spiegato Casini alla trasmissione ‘La Politica nel Pallone’ -. Una che trovo ragionevole è quella del challenge”.

Tutto ciò per “dare la possibilità, anche solo una volta o due, alle squadre di rivedere una determinata azione penso sarebbe un segnale di apertura che non dovrebbe creare troppe complicazioni in merito alla durata delle partite”, ha spiegato il manager.

Le dichiarazioni di Casini, aprono dunque ad una novità importante nell’utilizzo della tecnologia nel calcio: “L’equivoco di fondo credo sia che il Var non è la moviola – ha concluso Casini – mentre anche nella percezione dell’opinione pubblica è stata intesa come moviola in campo e non come semplice assistenza all’arbitro”.