Tacconi, il figlio rassicura tutti: “Nessun peggioramento! Papà è più presente, più tonico e più reattivo”

0
802

Il figlio di Stefano Tacconi, Andrea, ha voluto rassicurare tutti i fan circa le condizioni cliniche dell’ex portiere della Juve.

E lo ha fatto ai microfoni di Repubblica:

Peggioramenti? No, il quadro è stabile, l’ultima Tac è buona. Ma i medici ci hanno spiegato che questi sono i giorni del grande rischio, infezioni o una nuova ischemia, in linguaggio tecnico credo si chiami vasospasma. Però io so che lui ce la farà. Gli stanno facendo un trattamento al cervello che gli fa benissimo, gli apre le vene, il sangue circola meglio e papà è più presente, più tonico, più reattivo”, ha spiegato Andrea.

Il figlio di tacconi ha spiegato che Stefano “muove braccia e gambe, risponde agli stimoli, stringe la mano, alza il pollice, apre e chiude gli occhi. Gli abbiamo detto che il Real Madrid è in finale di Champions e che la Juve ha vinto in campionato: ha risposto facendo il segno della ‘V’ con le dita”.

Inoltre ha ricordato Andrea che il papà “è un buono, è uno sincero, ha sempre detto sì a tutti, pure troppo. Si è fatto voler bene. Mi hanno appena chiamato tra gli altri Zoff, Schillaci, Zenga e Torricelli, e una miriade di amici. Diego Maradona junior mi ha scritto una bellissima cosa”.