Nedved: “Ci aspettiamo che gli attaccanti segnino di più. La finale di Coppa Italia? Impossibile non pensarci”

0
1218

Il vicepresidente della Juventus, Pavel Nedved, in occasione del match contro il Genoa, ai microfoni di SkySport ha parlato del reparto d’attacco della squadra di Allegri, che quest’anno ha subito una decisa battuta d’arresto. Nei fatti, la Juve deve cambiare marcia, come ha rimarcato Nedved.

Kean ha un grande potenziale – ha commentato il vicepresidente bianconero -, non possiamo chiedergli i gol di Ronaldo, ma io gli chiedo tanto perché i gol li sa fare: non ne farà 35, ma 25 sì. L’anno prossimo ci aspettiamo che i nostri attaccanti segnino di più, siamo mancati lì, dovevamo essere più bravi sotto porta ha sottolineato.

Inevitabile parlare dell’attesa finale di Coppa Italia dell’11 maggio contro l’Inter: Impossibile dire che non pensiamo alla Coppa, ma siamo dei professionisti, portiamo una maglia pesante e dobbiamo restare concentrati e dare il meglio in ogni partita. Nessuno nasconde che si pensa comunque a mercoledì“.

Sui rinnovi ancora in sospeso di De Sciglio e Bernardeschi, Nedved ha anticipato: “Abbiamo lavorato su tutte le scadenze, presto possono esserci novità“.