Tancredi Palmeri: “L’Inter ha buttato lo scudetto. Ora difficile anche la Coppa Italia”

0
1293

L’opinionista di TuttoMercatoWeb e inviato di SportItalia, Tancredi Palmeri, ai microfoni di TMW Radio ha commentato la clamorosa sconfitta dell’Inter al Dall’Ara contro il Bologna. Palmeri sembra non avere dubbi: L’Inter ha buttato lo scudetto. Ha poi aggiunto: “Non è ancora finita ma credo che sarà molto difficile per i nerazzurri: il Milan ha bisogno 10 punti su 12. E il calendario, nelle ultime settimane, si è rovesciato. Pensavo fosse peggio quello del Milan, invece la lotta salvezza ha fatto in modo che il calendario dell’Inter si indurisse”.

Inevitabile un commento sullo scivolone incredibile di Radu, autore di una tragica papera che ha consegnato su un piatto d’argento al Bologna la vittoria per 2-1: “È iconico l’errore di Radu, ma la prestazione complessiva non mi è piaciuta ha sottolineato, e ha poi aggiunto: “L’Inter dopo il pareggio a ridosso dell’intervallo – e questa è una grossa analogia con il 5 maggio 2002 contro la Lazio – ha perso ferocia e determinazione. L’errore di Radu è come l’errore arbitrale di Sozza in Milan-Spezia: è evidente ma bisogna chiedersi come le due squadre siano arrivate sull’1-1 a dieci minuti dalla fine contro Bologna e Spezia. L’Inter ha avuto un eccesso di fiducia, per questo ha perso lo scudetto“.

Palmeri ha poi aggiunto un commento sulla finale di Coppa Italia: “L’Inter è distratta adesso ed è frustrata per come sta andando, quindi sarà difficile anche la Coppa Italia: in finale credo sarà favorita la Juventus, che potrà giocare più libera”.