spot_img
spot_img
martedì, Dicembre 6, 2022

Grande impresa del suo Bologna contro l’Inter: “Mihajlovic si è commosso”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Caduta rovinosa dell’Inter al Dall’Ara, battuta dal Bologna di Sinisa Mihajlovic, assente a causa dei noti problemi di salute che lo stanno tenendo lontano dalla sua panchina. Il Bologna si è imposto per 2-1 grazie alle reti di Arnautovic e Sansone, in risposta al vantaggio iniziale di Perisic. Una gara di grande applicazione per i rossoblu, che hanno sfruttato gli errori dei nerazzurri per portarsi a casa i 3 punti.

Una vittoria che ha reso orgoglioso l’allenatore del Bologna e l’ha commosso, come ha confessato Emilio De Leo, assistente di Mihajlovic, ai microfoni di DAZN nel post partita:

Si è complimentato con la squadra e si è commosso: voleva esserci oggi. Era carico di adrenalina perché non gli erano piaciute alcune illazioni a proposito dell’impegno della nostra squadra stasera e ha sottolineato che stiamo dimostrando grande professionalità con tutte, con il Milan, la Juve e con l’Inter“.

Nel post gara si è poi presentato ai microfoni Nicola Sansone, autore del gol del 2-1, che ha rivolto un pensiero al suo allenatore: “Normale giocarsi le partite apertamente, non facciamo favori a nessuno. Abbiamo dimostrato che ci teniamo e che giochiamo il nostro campionato. La vittoria di oggi è una bella dimostrazione che siamo professionisti anche senza il mister. Vogliamo dargli una mano e speriamo torni presto“.

- Advertisement -