Arbitri, scelto il fischietto per la prossima gara dell’Inter. Marelli: “E’ una partita tutt’altro che banale”

0
2008

L’AIA ha designato gli arbitri per la prossima giornata di campionato. A commentare le scelte ci ha pensato l’ex arbitro comasco Luca Marelli:

Per Napoli-Sassuolo c’è Capuano che viene da una buona stagione, ormai il Napoli è staccato dal Milan e quindi si può rischiare un arbitro di non altissimo livello. Per Napoli e Juve vedrete arbitri giovani da qui alla fine”, le prime parole del moviolista di Dazn.

“Mi sorprende Maresca per il derby di Genova, mi aspettavo Massa. Dopo Roma-Milan ha avuto un abbassamento evidente nelle designazioni ma nelle ultime settimane ha fatto passi avanti, soprattutto a livello disciplinare con l’abbattimento dei cartellini. Ha capito che non poteva continuare così. E’ una sorta di spareggio-salvezza, è la più complicata della giornata. E’ un rischio Maresca ma è un rischio che mi piace anche se devo dire che in Sassuolo-Juve non mi è piaciuto. Rocchi però si fida”, ha scritto ancora Marelli su twitter.

“Mi aspettavo invece Prontera per Juve-Venezia, è un giovane che sta arbitrando bene. Per Milan-Fiorentina c’è Valeri ed anche questo me lo aspettavo. L’ho visto molto bene in Genoa-Cagliari”.

Per Udinese-Inter c’è Chiffi, una bella responsabilità per lui- E’ una partita tutt’altro che banale. Per Roma-Bologna c’è Fabbri, che era stato fermo per un mese in serie A ed è rientrato in B. Infine Guida per Atalanta-Salernitana che conta per entrambe le squadre”.