Malore Tacconi, parla il figlio: “Ci sono i primi segnali che sono incoraggianti”

0
1915

Dopo il grave malore (ischemia) che sabato scorso ha colpito l’ex portiere della Juve Stefano Tacconi,  parla il figlio Andrea per spiegare come sta suo padre:

“In questo momento è stabile ma in coma farmacologico. Ha fatto una TAC nel pomeriggio e non ci sono particolari problemi. L’emorragia di sabato è stata fermata e adesso dobbiamo attendere la ripresa. Ci sono i primi segnali che sono incoraggianti, muove un po’ gli occhi e gli arti, ma serve tempo”, ha spiegato il ragazzo ai microfoni di Rai Sport.

“Il malore è arrivato dal nulla: è iniziato un mal di testa poi è sceso di macchina ed è caduto a terra”, ha aggiunto Andrea Tacconi.