Chiellini: “La storia con la Juve non finirà mai. Addio alla Nazionale”

0
444

Giorgio Chiellini ai microfoni di DAZN, oltre ad analizzare il match giocato dalla Juventus contro il Sassuolo, ha anche annunciato il suo addio alla Nazionale Italiana.

“Era importante vincere, a fine stagione i punti pesano. Adesso è importante blindare il 4° posto, poi magari provare ad arrivare il più in alto possibile. Chiudere bene aiuterebbe a partire meglio l’anno prossimo”. Ha poi aggiunto: “Il posto che meritiamo è questo. Abbiamo carattere, questa squadra quando è sotto tira fuori l’orgoglio, ma dobbiamo riuscire a farlo senza bisogno di prendere lo schiaffo“.

Molta la curiosità attorno al suo futuro. La storia con la Juve non è finita, non finirà mai – ha commentato il capitano bianconero. Devo capire con le mie due famiglie, quella a casa e quella al campo, cosa fare il prossimo anno. Chiudiamo la stagione e poi capiremo con Juve e famiglia la cosa migliore per tutti. Ho 38 anni ed è normale mettersi a fine anno a capire le varie cose”.

Chiellini ha poi annunciato che giocherà la sua ultima partita con la maglia della Nazionale Italiana a giugno, quando gli Azzurri affronteranno l’Argentina. “Se sto bene gioco e salutiamo la Nazionale a Wembley, dove ho raggiunto l’apice della mia carriera. Sarebbe il top salutare la maglia Azzurra con una partita celebrativa come quella con l’Argentina. In Nazionale sarà l’ultima di sicuro“.