Allegri in conferenza: “Arthur non recupera, McKennie ci vorrà ancora tempo e Locatelli forse stagione finita”

0
2089

Il tecnico della Juve, Max Allegri parla in conferenza alla vigilia della gara tra Sassuolo e Juventus. Queste le sue parole:

Con il quarto posto e Coppa Italia la stagione è in linea con i vostri obiettivi?, chiede un giornalista:

Il quarto posto non è ancora matematico. Aver raggiunto la finale di Coppa Italia ci permette di giocarci un trofeo ed è comunque un obiettivo. Per il quarto posto è ancora lunga abbiamo cinque partite da giocare e facciamo un passo alla volta. Poi alla fine valuteremo, non solo con i risultati”.

Tema infortunati:

Oggi dopo l’allenamento deciderò. Arthur non recupera e speriamo di riaverlo con il Venezia. Devo vedere le condizioni di Danilo, Zak e Rabiot, ma posso decidere solo oggi”.

Su McKennie e Locatelli?

McKennie ha fatto i primi passi di corsa e va già meglio, ma dai primi passi a mettersi a disposizione passa ancora del tempo. Locatelli è ancora indietro non so se rientrerà per il finale di stagione”.

Sulla formazione di domani: “De Ligt ha 22 quindi può giocare devo scegliere tra Bonucci e Chiellini. Morata? Devo decidere oggi perché sono tutti a disposizione. La cosa più importante è che chi è entrato con la Fiorentina ha fatto veramente bene e ha aiutato la squadra a non abbassarsi troppo”.

Infine chiude Allegri: “Voglio fare un grosso in bocca al lupo a Stefano Tacconi sperando di rivederlo presto”.