Designazioni. Sozza per l’Inter. L’ex arbitro Marelli condanna la decisione

0
2421

Come di consueto, l’ex arbitro Luca Marelli, ha commentato su twitch le designazioni arbitrali, soffermandosi in particolare sulla scelta dell’AIA di affidare il big match tra Inter e Roma al giovane Sozza.

Per Inter-Roma come vedete c’è al Var Irrati considerato l’arbitro favorito per dirigere questa partita, Sozza viene da un lungo periodo di fermo, Irrati ha saltato il turno e questo non può dipendere dalla direzione di Juve-Inter. sarà successo qualcosa”, ipotizza l’ex fischietto comasco.

“Sozza è un arbitro potenzialmente fenomenale ma non arbitrava in A da tempo e ieri ha fatto Udinese-Salernitana ed in questa fase della stagione non era il caso di rischiarlo in una gara così importante, fondamentale per entrambe. L’Inter cerca la rincorsa scudetto e la Roma fa la caccia alla Juve per il quarto posto. Non a caso è considerata la partita più importante, è una sorpresa. Io ho enorme fiducia in questo ragazzo, ha qualità tecniche superiori alla media, non è al livello di Orsato, Irrati, Valeri e Doveri ma siamo lì”, le parole dell’opinionista di Dazn.

“E’ un bell’esame, non ha neanche 20 partite in A e si trova già a dover dirigere una gara così importante. Rocchi ieri è andato a visionarlo apposta in Udinese-Salernitana. Certo è un rischio ma io mi fido”

Per Sassuolo-Juve c’è Maresca “che sta arbitrando molto, molto bene e non sono sorpreso. Viene da uno Spezia-Inter arbitrato molto bene, al Var c’è Aureliano e va bene”.