Marelli: “Gol Milan non andava annullato”. Inter in finale contro la Juve grazie «all’aiutino»

0
1676

L’ex arbitro Luca Marelli ha esternato il suo pensiero sul gol annullato al Milan nel derby di Coppa Italia.

L’attuale moviolista di Dazn, attraverso il suo canale youtube ha detto questo:

Punto primo: nell’azione precedente c’è un fallo su Lautaro che Mariani non ha visto, l’azione continua e c’è un angolo per il Milan da cui è nato il gol annullato di Bennacer. Nel regolamento sul fuorigioco dobbiamo tenere conto di una cosa sulla posizione di Kalulu, capire se è stata applicata bene la norma che regola fuorigioco attivo e passivo”.

Detto ciò, ha spiegato ancora Marelli: “Kalulu si muove alla sua sinistra e la linea di visione di Handanovic sembra ostruita, si fosse mosso alla sua destra non ci sarebbe stato dubbio e la rete sarebbe stata regolare. Il regolamento a pag.85, regola 11 si parla di fuorigioco attivo e passivo e si parla di “ostruire chiaramente la linea di visione”.

E ancora: “E’ così? Vedendo le immagini faccio fatica. Kalulu probabilmente è sulla linea di visione ma ci sono anche 4 giocatori dell’Inter. Per me ha ostruito, forse, parzialmente la visione di Handanovic”.

L’ex arbitro comasco ha poi detto:  Ho visto decine di video del settore tecnico relativi a questa situazione e neanche una portava all’annullamento. Il gol non andava annullato, lo stesso Mariani aveva dei dubbi e io penso che non sia stata corretta l’old field review, anche sul fuorigioco”.

Infine: “Non c’è un chiaro ed evidente errore, è una valutazione che può essere interpretativa e infatti Mariani non era certo. La rete per me non andava annullata. Non c’entra la non-reazione di Handanovic perché i giocatori spesso non se ne rendono conto. Ricordate anche il gol annullato a Giroud col Napoli per fuorigioco, nessuno dei giocatori azzurri se n’era accorto, perché pensavano a tutt’altro. Se ne accorgono solo se il fuorigioco è di 3-4 metri, ma non in questo caso di fuorigioco passivo”.