Calcio, Inter-Spezia: Ivan Perisic in panchina

0
19

Ivan Perišić, il calciatore croato, centrocampista dell’Inter, non ha mai prodotto molti gol, specie in campionato, ma a volte gioca molto bene e soprattutto con molta velocità. Per chi desidera voler puntare nel gioco delle scommesse nel mondo del calcio, o divertirsi al casinò, si può cogliere l’opportunità di aderire a bonus e promozioni per l’appunto scegliendo uno dei bonus 22Bet. Inoltre nella partita Inter-Verona è stato protagonista di due bellissimi assist, ma Simone Inzaghi per adesso pare vorrebbe farlo rimanere in panchina per la prossima partita contro la Spezia.

Le qualità di Ivan Perisic nell’Inter

Tuttava il croato, ha concluso 5 gol e 4 assist, inoltre, per quanto riguarda il rinnovo del suo contratto, mentre gioca il campionato sembra già essere prossimo. Sulle news del calcio, c’è la notizia che riguarda Ronaldo, sull’annuncio del figlio, dove per saperne di più si può andare su questo articolo. Nel suo piccolo, dall’anno del 2015, Ivan Perisic, ha già collezionato 96 bonus tra 50 gol e 46 assist, ma adesso sicuramente per il centrocampista croato, il gioco in campo sta diventando sempre più duro. L’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, infatti, per la partita Inter-la Spezia, lo vorrebbe mantenere in pachina, semplicemente perchè così può giocare meglio il derby contro il Milan, poichè è indispensabile indispensabile per autare la squadra a vincere lo scudetto, anche se dopotutto il tedesco Robin Everardus Gosens lotta per essere titolare che decisamente è il favorito al momento.

I suoi numeri

Tuttavia, sono passati già sette anni che il croato Ivan Perisic è con la squadra dell’Inter. Lui l’asso di Simone Inzaghi, in totale, in tutto questo tempo, ha collezionato 84 bonus in Serie A dove 28 li ha messi nella 30esima giornata, quindi un giocatore alquanto importante per l’Inter. Nonostante ciò però il calciatore, Ivan Perisic, si è dimostrato al meglio più tra l’anno  del 2016- 2017 e 2017-2018, dove Parisic ha partecipato 7 volte in 8 turni, quindi la bellezza di due anni di fila. Adesso però, anche se Inzaghi sta pensando già  di dare spazio al tedesco Gosens, Ivan Perisic, al Picco quindi, volendo potrebbe addirittura anche giocare da esterno, dato che lo scorso anno è arrivato segnando il gol, ma di qui, Thiago Motta cercherà di superare Vincenzo Italiano stando attento appunto alla velocità di Ivan Perisic. 

Ivan Perisic carriera 

Il calciatore croato Ivan Perisic classe 1989, ha iniziato la sua carriera nel 1995 con le giovanili nella squadra del Hajduk Spalato e Sochaux, fino a che non è passato professionista nell’anno del 2009. In seguito il giocatore si è trasferito con la Roeselare, dal 2009 al 2011 va con la squadra del Club Bruges. Nell’anno del 2011 Ivan Perisic gioca con il Borussia D. mentre dal 2013 al 2015 con la Wolfsburg fino a che nel 2015 arriva all’Inter dove attualmente è centrocampista. Ivan Perisic nell’anno del 2018 è stato vicecampione del Mondo, nel 2008 ha partecipato a Coppa Lega, nel 2009 a Europa League, inoltre ha anche giocato nella nazionale croata. Un calciatore che ha una buona struttura fisica a cui piace essere al centro dell’attenzione quando si gioca duro in campo. Ivan Perisic è in attesa del rinnovo contratto dalla squadra al momento, e resta il gioiellino di Inzaghi.