spot_img
spot_img
giovedì, Dicembre 8, 2022

Superlega, nuovo attacco di Ceferin. Minacce ad un imprenditore: “Nessun rapporto d’affari con te finché sarai dalla loro parte”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

L’imprenditore americano Charlie Stillitano ha accusato il presidente della UEFA, Aleksander Ceferin, di aver boicottato le amichevoli statunitensi che coinvolgono Juventus, Real Madrid e Barcellona, i tre club ribelli che continuano a portare avanti il progetto Superlega.

Come riportato dal Times, secondo il numero uno della UEFA, l’imprenditore americano sarebbe colpevole di avere cercato di organizzare una serie di amichevoli nel Nord America con le tre squadre promotrici del progetto Superlega.

Il presidente UEFA, denuncia Stillitano, gli avrebbe impedito di organizzare il torneo e gli avrebbe rivolto  l’avvertimento: Non avremo rapporti con te finché sarai dalla loro parte“.

E ancora: Ho sentito dei tuoi ‘affari’ con i tre club che hanno cercato di distruggere la UEFA, il calcio e me personalmente. È un peccato che tu non capisca, il fatto che lavori con loro significa che io, la UEFA o chiunque possa avere influenza, non avremo alcun rapporto d’affari o privato con te finché sarai dalla loro parte“.

Gli avvocati di Stillitano hanno definito il messaggio di Ceferin come minaccioso: “È diventato chiaro che Ceferin e UEFA, stavano dichiarando guerra a Stillitano per aver considerato una collaborazione con le tre squadre“.

- Advertisement -