Plusvalenze, Avv. Chiacchio: “Transfermarkt non conta nulla”

0
308

L’avvocato ed esperto di diritto sportivo Eduardo Chiacchio, nel corso della trasmissione Calcio Napoli 24 Live ha parlato del caso plusvalenze che vede 11 club e 61 dirigenti accusati di illeciti amministrativi. Ad essere messo in discussione è il modello con il quale la Procura ha ridefinito il valore dei giocatori fissando un ‘prezzo giusto‘ sul quale è stata poi calcolata la plusvalenza fittizia. Tra le procedure contestate dai club sotto accusa, c’è anche la scelta di affidarsi al sito tedesco di calciomercato Transfermarkt.

“Stamane ho assistito alla difesa della Juve: ha portato in aula 6 avvocati ed un professore di diritto tributario. Ora deciderà il Tribunale” ha commentato l’avv. Chiacchio che poi ha proseguito manifestando i suoi dubbi in merito all’affidabilità del sito tedesco:Transfermarkt non è una fonte attendibile per quanto riguarda di valutazione dei calciatori. La Procura ha compiuto valutazione ben al di sotto del valore parametrale e patrimoniale del calciatore. A mio avviso Transfermarkt non conta nulla perché non tiene conto di tante variabili che compongono il valore di un calciatore”.

L’avvocato ha poi ricordato: “In passato ho difeso il Perugia su Mancini ed il Tribunale mi diede ragione sostenendo che il valore Transfermarkt non è attendibile. Ci sono tante variabili che non possono essere quantificate con un freddo calcolo matematico”.