Mancini: “Mi dispiace moltissimo per quello che è successo, ma posso camminare a testa alta”

0
313

Il ct della Nazionale Italiana Roberto Mancini è tornato sulla cocente delusione per la mancata qualificazione al prossimo Mondiale Qatar 2022.

“Io sono felice di quello che ho fatto” – ha commentato Mancini ai microfoni Mediaset, e ha poi aggiunto: “mi dispiace moltissimo per quello che è successo, ma sinceramente posso camminare a testa alta, non ho nessun tipo di problema. Purtroppo abbiamo avuto un po’ di situazioni difficili e per questo non siamo riusciti a vincere, tutto qua. Ma i ragazzi sono stati fantastici sempre e a loro non ho nulla da dire”.

Mancini non ha mancato di rivendicare i risultati ottenuti: “Non abbiamo perso per 37 gare consecutive, abbiamo vinto l’Europeo, non mi sembra un cammino tanto inglorioso. Ormai questa cosa è passata, staremo male fino a dicembre prossimo, ma poi bisogna iniziare a pensare anche al futuro”

“La vita è così, alle volte ti dà delle grandi gioie incredibili, alle volte delle delusioni, ma credo che la cosa più importante è avere la forza di ripartire – ha aggiunto – e poi da queste ripartenze nascono delle grandi emozioni, delle grandi vittorie ancora più grandi di quelle che ci sono state”.