Cesari: “Follia regolamentare in Cagliari-Juve. Cosa poteva fare di diverso Rabiot! Alterato lo spirito del gioco del calcio”

0
4198

L’ex arbitro Graziano Cesari spiega cosa è successo a Cagliari quando l’arbitro ha deciso di annullare il gol della Juventus per un presunto tocco di braccio di Rabiot al minuto 23′:

Un gol inizialmente convalidato e poi tolto con l’ausilio del Var. Situazione difficile, perché c’è una deviazione assolutamente accidentale e involontaria. Per la regola 12 a pag. 90 questa rete dev’essere annullata”.

Però tuona Cesari: “Posso parlare in questa situazione di una follia regolamentare perché si va a definire in modo assolutamente non corretto lo spirito del gioco. Un giocatore che manifesta apertamente di disinteressarsi all’azione…che cosa può fare Rabiot più di fare quello!”, si altera l’ex fischietto.

Bisogna puntare all’interpretazione perché mi fa capire se un arbitro è di classe oppure no! Dire sempre «fallo di mano da punire», se mi permettete non sono d’accordo”, la sentenza del moviolista dagli studi di “Pressing”.