Sabatini furioso dopo torti arbitrali: “Mourinho? Non avrò vinto un caz** ma sono una persona seria. Il suo atteggiamento ignobile”

0
1350

Walter Sabatini è furioso al termine del match della Salernitana contro la Roma.

Il direttore sportivo dei granata si è scagliato contro la panchina giallorossa e gli atteggiamenti dello staff tecnico di Mourinho:

Con tutto il rispetto per la Roma e per il risultato devo dire che assisto a delle cose ignobili dal punto di vista sportivo. Ora Mourinho dirà che non ho vinto ma a me non frega un c... Ogni volta che si viene giocare a Roma succede qualcosa di inaccettabile”.

“A ogni fallo laterale si alza tutta la panchina per pressare gli arbitri che hanno una personalità blanda. L’arbitro fischia un anticipo pulito come punizione per la Roma e poi c’è il gol. Per noi un punto sarebbe stato importante. Il calcio di rigore su Djuric non l’hanno voluto vedere. Tutta la panchina dentro il campo per un fallo laterale. Io perdo e so che devo perdere ma vorrei perdere in un’altra maniera”, lo sfogo del Ds della Salernitana ai microfoni di Dazn:

E ancora contro Mourinho: “Io sono grande ma al suo livello non arriverò mai, lui è un semidio. Nelle dichiarazioni dirà: “Chi è questo?” Io non ho vinto un cazzo ma ho fatto tanto, ho letto tanto e continuo a farlo. Mi curo anche della vita e questa è una vita invivibile perché fatta di arroganza e di dislivelli. Noi vogliamo giocare, salvarci e non meritano questo comportamento. Sono veramente inca..ato se volete tagliare, tagliatemi. Non c’è un altro lessico”.

Polemiche anche sul rigore tra Djuric e Ibanez:

“Quello è un rigore netto ma non viene considerato. A me il rigore non me o danno e ci può stare ma l’anticipo su cui danno punizione e prendo gol non lo accetto. Un anticipo pulito deve non può essere fallo. Io devo incrementare il valore di un giocatore, c’è anche questo nel calcio”.