spot_img
spot_img
giovedì, Dicembre 8, 2022

Furia Allegri in Juve-Inter: “C’erano tre espulsioni…”. E poi: “Non hai toccato palla”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

La furia di Max Allegri si abbatte su Juve-Inter. Dapprima per il penalty assegnato ai nerazzurri (“ma che caxxo dici… questo non è rigore”), grida l’allenatore bianconero verso Inzaghi e la panchina interista (“c’erano tre espulsioni…”).

Poi, Max non ci vede più quando Irrati – in tilt – fa come Ponzio Pilato (cit. Criscitiello) e prima annulla l’autogol di Danilo (scaturito dalla respinta di Szczęsny sul tiro di Çalhanoğlu), fischiando la punizione in favore della Juve, poi ordina di ripetere il rigore perchè de Ligt, pare sia entrato in area prima che il turco calciasse. L’ira di Allegri, si conclude con Max che si toglie il cappotto e lo lancia per terra.

Ma c’è un altro dettaglio che non è sfuggito a calciomercato.com: “Non hai toccato palla”, avrebbe urlato Allegri al rientro negli spogliatoi.

Secondo Fanpage, l’allenatore bianconero ce l’aveva con Moise Kean che ha toccato appena 5 palloni.

- Advertisement -