Tifosi nerazzurri contro Inzaghi: “È un perdente!”

0
486

Le parole pronunciate dall’allenatore nerazzurro Simone Inzaghi nel corso della conferenza stampa alla vigilia del delicatissimo match Juventus-Inter non sono piaciute particolarmente ai tifosi, che hanno accusato il loro tecnico di avere poca ambizione.

L’Inter è sotto pressione perché non pensava di giocarsi la stagione a Torino ed ecco che Inzaghi, proprio alla vigilia della partita più attesa, ha messo le mani avanti, ricordando le richieste della proprietà per la stagione: la qualificazione in Champions League.

Un atteggiamento inaccettabile per i tifosi che non si accontentano della Supercoppa e la posizione attuale in classifica, ma ambiscono a raggiungere il tricolore, un obiettivo sul quale Inzaghi appare sempre più rinunciatario.

Sui social le reazioni dei tifosi sono severissime: Inzaghi dimostra sempre di più di avere la mentalità da perdente, e ancora “Abbiamo la conferma che Inzaghi è un perdente, via a fine anno, senza neanche pensarci”, e anche “Se credi nello scudetto, scendi in campo per vincere!” oppure “Dichiarazioni da perdente, quanto poco carattere!”.

Moltissimi quelli che rimpiangono Conte: “L’allenatore dovrebbe essere il leader del gruppo, come lo è Conte, Inzaghi decisamente non lo è!”, e anche Inzaghi dice che a inizio anno avrebbe messo la firma per ritrovarsi terzo. Antonio Conte, alla prima conferenza stampa in nerazzurro, disse di essere andato all’Inter perché vide anche solo l’1% di possibilità per vincere. La differenza di mentalità è tutta qui”.