Moviola shock: Fallo killer di Lautaro (graziato) su Locatelli dopo 1′. Poi follia di arbitro-Var: Doppio rigore all’Inter e negato penalty alla Juve

0
6506

Farà discutere a lungo l’arbitraggio di Juventus-Inter.

Al minuto 2′ ammonito Lautaro che con la gamba alta colpisce in volto Manuel Locatelli. Il fallo meriterebbe il rosso, ma l’arbitro grazia l’attaccante argentino.

Al minuto 22′ Lautaro Martinez si ripete ai danni di Giorgio Chiellini. Il numero 10 nerazzurro è già ammonito e i bianconeri protestano chiedendo l’espulsione. L’arbitro sorvola.

Sul finire del primo tempo si consuma la follia di arbitro e Var: Su contatto in area di rigore tra Dumfries, Alex Sandro e Morata, l’arbitro va al VAR ed assegna il calcio di rigore molto dubbio. Chalanoglu sbaglia ma Irrati fa battere di nuovo il calcio di rigore per il presunto ingresso di De Ligt in area prima che il penalty venisse calciato.

Allegri è una furia. Nel secondo tempo negato un possibile rigore alla Juventus su fallo di bastoni sul filo della linea dell’area di rigore.

Nel recupero altri due episodi: Vlahovic viene trattenuto da D’Ambrosio in piena area di rigore.

Subito dopo protesta anche De Ligt: su un lancio dalle retrovie contatto con Darmian. In entrambi i casi Irrati ha fatto ampi cenni di proseguire.