Deferimento Napoli, Ordine: “Chi di Asl Napoli ferisce, di Asl 2 Napoli-nord perisce”

0
1639

Sta facendo rumore la notizia del deferimento del Napoli da parte della Procura Federale per aver violato il protocollo anti-covid in occasione della gara di campionato dello scorso 6 gennaio contro la Juventus.

A commentare la vicenda il giornalista Franco Ordine sulle colonne del quotidiano il Giornale. Chi di Asl Napoli ferisce, di Asl 2 Napoli-nord perisce il commento ironico del giornalista, facendo riferimento all’episodio del 4 ottobre 2020, quando il Napoli non si presentò a Torino per il match contro la Juventus, bloccato dalla Asl, causa Covid.

Il giornalista ha aggiunto: “È il destino curioso di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli e del suo club, che furono nella passata stagione protagonisti di un lungo braccio di ferro con la giustizia sportiva per aver rinunciato alla trasferta di Torino. All’alba del 2022 la storia si è ripetuta ma questa volta in direzione opposta. È stata l’Asl 2 di Napoli-nord a decidere la quarantena domiciliare per Lobotka, Rrahmani e Zielinski, i quali invece sono partiti ugualmente per Torino e hanno partecipato alla partita del 6 gennaio con la Juve“. “Un anno dopo la famosa rinuncia, il Napoli si è comportato esattamente all’opposto ha sottolineato.