Contatto Belotti-Ranocchia in Torino-Inter: svelato l’audio tra arbitro e VAR

0
1190

Si torna a parlare del rigore non assegnato al Torino nel corso della sfida contro l’Inter per il contatto in area tra Ranocchia e Belotti.

“Palla! Palla! Ti confermo palla, poi piede. Sì, ha preso palla, vai vai…”. Sono queste le parole rivolte dal VAR Davide Massa all’arbitro Marco Guida lo scorso 13 marzo, dopo che il difensore nerazzurro ha agganciato in area l’attaccante granata. Niente rigore. Neanche con l’ausilio del VAR. Un errore clamoroso, costato carissimo al Toro che ha perso 2 punti e che ha portato allo stop per almeno tre settimane dei due arbitri.

A svelare il dialogo tra Guida e Massa, il responsabile degli arbitri Gianluca Rocchi, che in conferenza ha mostrato audio e video dell’azione che avrebbe dovuto portare al rigore:

Massa, che era al VAR, ha fatto l’arbitro – ha spiegato Rocchi. Non va ad analizzare, come deve fare un bravo VAR, frame per frame, e non va a cercare il video giusto, ma si convince di quello che la pancia gli dice, che è quello che ha fatto Guida in campo. Solo che Guida in campo se lo può permettere, il VAR no. Però ricordiamoci che abbiamo di fronte due dei nostri migliori arbitri, che non vogliamo assolutamente perdere anche di fronte ad un errore. Quindi noi li sosterremo sicuramente nonostante abbiano commesso un errore”.