Inchiesta Juve: i nomi dei 13 calciatori coinvolti

0
856

L’inchiesta denominata Prisma si è arricchita di un nuovo capitolo. La Procura di Torino ha infatti aperto un altro filone dell’inchiesta in cui indaga anche sull’accordo legato alla riduzione degli stipendi che i giocatori e lo staff tecnico della Juventus avevano raggiunto con la società bianconera in piena pandemia.

Sono 13 i calciatori della rosa attuale della Juventus che a marzo 2020 avevano concordato con il club bianconero il congelamento degli stipendi nelle prime fasi dell’emergenza Covid. I nomi sono stati resi noti dalla Gazzetta dello Sport: Chiellini, Bonucci, Szcznesy, De Sciglio, de Ligt, Alex Sandro, Danilo, Cuadrado, Rugani, Rabiot, Pinsoglio, Bernardeschi e Dybala.

Il primo ad essere ascoltato dagli inquirenti è stato Paulo Dybala che ieri pomeriggio si è trattenuto in Procura per tre ore per dare la sua versione dei fatti. Seguiranno altre audizioni, compresa quella dell’ex allenatore bianconero nella stagione 2019/2020 Maurizio Sarri.