Champions, lo Stadium esplode: Juve sommersa dai fischi. “Allegri, dimettiti!”

0
2334

Il Villarreal travolge la Juventus allo Stadium ed elimina i bianconeri agli ottavi di finale di Champions League. 3-0 il risultato della disfatta che fa concludere in anticipo, anche quest’anno, il cammino europeo della Vecchia Signora che per la terza volta consecutiva si ferma agli ottavi di finale.

La Juventus gioca bene per un’oretta ma proprio come contro Lione e Porto, anche la squadra di Allegri sciupa un sorteggio assolutamente abbordabile e si smarrisce, quando avrebbe dovuto tirare fuori grinta e carattere. Alla fine la Juventus crolla nel peggior modo possibile, e i fischi dello Stadium sono la manifestazione della cocente delusione dei tifosi per la fine del sogno europeo.

Oltre 30.000 spettatori sugli spalti, non hanno fatto mancare ai bianconeri il sostegno, con l’entusiasmo delle grandi occasioni, che però non è bastato a trascinare la squadra verso la tanto agognata vittoria.

I tifosi hanno sperato fino all’ultimo in una reazione in campo che invece non c’è stata, così gli applausi ed i cori di inizio gara si sono trasformati prima in silenzio rassegnato e poi in chiassosi fischi. Molti i tifosi che hanno abbandonato lo Stadium prima del termine della gara, ma quelli rimasti fino alla fine, si sono fatti sentire con bordate di fischi a tutta la squadra. Fischi per tutti,  Allegri compreso, al quale è stato urlato a più riprese: Dimettiti!”, dando voce anche ai tanti tifosi che hanno assistito al deludente spettacolo da casa.