spot_img
spot_img
martedì, Dicembre 6, 2022

Le Iene, l’inviato Filippo Roma annuncia: “La Juve ha avuto più torti che favori, è in credito con gli arbitri”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

L’inviato de Le Iene Filippo Roma autore del servizio sugli errori arbitrali mandato in onda la settimana scorsa su Italia 1 a spiegato ai microfoni di Radio Punto Nuovo, il motivo per il quale ha tirato in ballo la Juventus:

Mi hanno apostrofato in tutti i modi i tifosi della Juve, ma non hanno capito nulla del mio servizio”, ha detto in premessa il giornalista.

“Con Cesari abbiamo analizzato gli episodi controversi e la Juve ha avuto più torti che favori, è in credito con gli arbitri. C’è comunque grande sudditanza psicologica nei confronti delle tre grandi del nord”.

L’inviato de Le Iene non poteva non commentare l’episodio del rigore non dato al Torino contro l’Inter:

Grida vendetta. Chiaro ed evidente errore, il Var non interviene. Potrebbe esserci una sudditanza verso l’arbitro centrale se l’arbitro è giovane. Intendo indagare sul mondo arbitrale, la sudditanza esiste e bisogna andare a fondo alla questione. Gli arbitri sono pagati dalla collettività e bisogna cancellare questa nube”.

- Advertisement -