La spiegazione de Il Secolo XIX: “Il rigore di Candreva contro la Juve andava ripetuto per il vento”. Le immagini dicono altro

0
2009

Mentre l’attenzione dei media è concentrata sullo scandaloso episodio della mancata concessione del calcio di rigore al Torino con l’Inter, c’è chi cerca di spostare l’attenzione su Sampdoria – Juve.

Il motivo? il rigore di Candreva andava ripetuto , perché una raffica di vento avrebbe spostato il pallone al giocatore della Sampdoria.

Secondo quanto riferito da Il Secolo XIX una folata di vento avrebbe spostato il pallone proprio mentre il centrocampista blucerchiato stava calciando e nessuno se n’è accorto.

Tutti sanno poi come è andata a finire: rigore parato dal portiere bianconero.

In realtà le immagini dimostrano come sia lo stesso esterno blucerchiato a posizionare male la palla, e che al momento del tiro il pallone risulta essere fermo.