Moggi: “Dybala resterà alla Juve. Se ci fossi stato io avrei capito il suo reale problema”

0
3173

Ai microfoni di Radio Bianconera l’ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi ha parlato della spinosa questione relativa al rinnovo del contratto di Paulo Dybala. Un incontro che ha subito l’ennesimo rinvio voluto dalla dirigenza bianconera, che fa sospettare una perdita di interesse a trattenere l’argentino.

“La società evidentemente voleva spendere meno e voleva constatare lo stato di salute del giocatore. Ma Dybala sarà uno dei giocatori che farà parte della Juventus futura. Dybala resterà alla Juve ha affermato con convinzione Moggi.

“Con me Dybala avrebbe avuto un tracciato molto più fortunato – ha continuato Moggi. Se avessi dovuto gestire io Dybala, avrei capito il motivo che si cela dietro questa situazione, se dalla vita privata o da notizie che stanno al di sopra della volontà del giocatore. Potrebbe anche darsi che aver avuto due volte il virus l’abbia indebolito fisicamente. Mi auguro che Dybala si comporti da giocatore professionalmente eccellente”.

Infine un commento sulle ultime prestazioni della Juve: “La Juventus è bella, ma solo perché sta vincendo, non perché ha giocato bene. In questo contesto qui conta il risultato. La Juventus di quest’anno può andare bene anche in questa maniera. Ovviamente, la Juventus dell’anno prossimo non deve giocare così”.