Chelsea: la Premier League squalifica Abramovich

0
1121

“A seguito delle sanzioni del governo del Regno Unito, il consiglio della Premier League ha squalificato Roman Abramovich dalla carica di direttore del Chelsea Football Club. La decisione del Consiglio non ha alcun impatto sulla capacità del club di allenarsi e giocare le sue partite, come previsto dai termini di una licenza governativa che scade il 31 maggio 2022″.

Con questa nota ufficiale, il massimo campionato inglese ha squalificato il presidente del Chelsea, Roman Abramovich, finito al centro delle polemiche per la sua vicinanza a Vladimir Putin e la sua posizione in merito alla guerra in Ucraina.

Secondo Sky News ora il Chelsea avrà una settimana di tempo per trovare un altro proprietario. Il club potrà comunque continuare ad allenarsi e a giocare grazie ad una deroga, ma lo stesso tecnico dei Blues, Thomas Tuchel, non ha nascosto la grande difficoltà del momento.