giovedì, Dicembre 1, 2022

Psg, Al-Khelaifi e Leonardo rischiano grosso: la Uefa apre un procedimento disciplinare

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Il presidente del PSG Nasser Al-Khelaifi e il direttore sportivo Leonardo potrebbero pagare cara la sfuriata dopo la bruciante sconfitta del club parigino contro il Real Madrid negli ottavi di Champions League. Al termine del match, i dirigenti del Psg avrebbero raggiunto gli spogliatoi dando in escandescenze nei confronti della terna arbitrale.

Per allontanare Al-Khelaifi, entrato anche nella stanza dell’ex arbitro e attuale delegato in campo del Real Madrid, Megia Davila, sarebbe intervenuta anche la polizia. Il numero uno del Psg avrebbe anche minacciato di morte un dipendente del Real Madrid che stava riprendendo la scena con il telefono. Immagini poi cancellate dopo l’intervento di Leonardo.

Secondo quanto riportato dal francese l’Equipe, il tumultuoso post partita con insulti e pugni alle porte, ha portato la UEFA ad aprire un procedimento disciplinare contro Al-Khelaifi e Leonardo, entrambi protagonisti degli spiacevoli episodi.

- Advertisement -