Inter fuori dalla Champions. I tifosi si scagliano contro Inzaghi

0
1614

L’Inter vince 1-0 ad Anfield contro il Liverpool ma non basta a ribaltare il 2-0 della sfida d’andata in favore dei Reds. Fine del sogno europeo per i nerazzurri che lasciano il passo agli uomini di Jurgen Klopp che proseguono il loro cammino in Champions League accedendo ai quarti di finale.

Grande il rammarico dei tifosi nerazzurri che sui social hanno manifestato tutta la loro rabbia per la bruciante eliminazione. Durissimi i commenti contro Simone Inzaghi, ritenuto il responsabile dell’addio alla Champions.

Diverse le scelte contestate al tecnico nerazzurro, come quella di non sostituire il già ammonito Sanchez o di non schierare Dzeko nella fase finale della gara. Ho cercato di preservare Dzeko che sarà decisivo contro il Torino ha commentato Inzaghi. Parole ritenute inammissibili dai tifosi che hanno risposto imbufaliti: “Se metti Vecino e non Dzeko vuol dire che non ci credi, e anche “Avevi Gosens, avevi Dzeko, dovevi fare un gol. Uno. Hai fatto entrare Vecino e Gagliardini. Fa già piangere cosìoppure Cambi senza senso. Mistero Inzaghi, e ancora “A Inzaghi serve un corso accelerato sui cambi. Non ne azzecca uno, nemmeno per sbaglio”. E non manca l’invito Te ne devi tornare alla Lazio“.

A non piacere ai tifosi nerazzurri anche le parole di Inzaghi nel post partita: Usciamo dalla Champions a testa alta. “Sono un tifoso semplice, vorrei arrivare ai quarti a testa bassa, della testa alta me ne sbatto” ribatte qualcuno. “Uscire a testa alta sempre essere eliminati significa!” ricorda un tifoso nerazzurro punto sull’orgoglio. “Campioni di valore simbolico“. “Sei un perdente nato. Cosa stiamo lì a fare sogni, se poi alla prima occasione buona speri nell’uscita per concentrarti sul campionato. Un messaggio di resa piaciuto ben poco ai tifosi: Arrendersi è il messaggio più sbagliato che puoi dare alla squadra!”.

Scontati ed impietosi i commenti degli scatenati tifosi delle squadre avversarie che hanno sommerso i social di commenti ironici, come: “A testa altissima proprio!” e “Dai, il Triplete sfuma di poco!”, e anche Perdenti a testa alta, complimenti!” e infine “In Champions League è rimasta solo la Juventus. L’Inter è solo un grande bluff“.