L’impero della Juve: Dalla Superlega agli eSport, al JMedical. Ecco tutte le partecipate del club bianconero

0
3281

Quello della Juventus è un vero e proprio impero costituito da innumerevoli partecipazioni non solo nell’ambito sportivo.

A mettere in evidenza le diverse partecipazioni all’interno del proprio bilancio, ci ha pensato il portale Calcio e Finanza che tra le sue colonne spiega come la Juve si sia ramificata in tutto ciò che gira attorno all’Allianz Stadium.

La Juve (come emerge dal bilancio al 31 dicembre 2021), vanta partecipazioni per quasi 2,5 milioni di euro:

  • per 2 milioni alla partecipazione del 9,1% detenuta da Juventus nella società spagnola European Super League Company, S.L.; si tratta della holding di diritto spagnolo relativa al progetto Superlega
  • per 237 migliaia di euro alla partecipazione detenuta in joint venture da Juventus nella società J Medical S.r.l. il cui capitale sociale è pari a 59 migliaia di euro;
  • per 180 migliaia di euro alla partecipazione del 40%, detenuta da Juventus nella società Tobeez F&B Italia S.r.l,, il cui capitale sociale è pari a 30 migliaia di euro; Trattasi di ristorazione in cui la Juventus possiede il 40%;
  • per 40 migliaia di euro alla partecipazione del 20%, detenuta da Juventus nella società WeArena Torino S.r.l,, il cui capitale sociale è pari a 200 migliaia di euro: ovvero “la più grande arena italiana dedicata agli eSport” 
  • per 2 migliaia di euro alla partecipazione del 16,5%, detenuta da Juventus nella società Plan B S.r.l. Società Benefit, (“commercio all’ingrosso di abbigliamento e accessori nonché di articoli sportivi”).