Materazzi: “Espulsione in Liverpool-Inter 2008? Arbitro delinquente”

0
1575

L’ex difensore dell’Inter Marco Materazzi, nel corso di un’intervista a la Gazzetta dello Sport ha commentato la situazione della squadra di Simone Inzaghi, attesa martedì al confronto in Champions League contro il Liverpool. Un amaro 0-2 rimediato in casa dai nerazzurri, che ora sono chiamati all’impresa, in cui bisogna crederci, secondo Materazzi: “Bisogna andare lì convinti di potercela fare. Nel calcio può succedere di tutto. Loro non sono dei marziani, il match dell’andata lo ha confermato. Se prendono un gol, possono prendere paura“.

Materazzi ha poi anche ricordato la sfida contro il Liverpool del 2008. In quell’occasione vinsero i Reds, e Materazzi venne espulso. Mi ricordo bene l’arbitro, De Bleeckere, un delinquente. Ma lì ci sta che ti ammoniscano per due falli così. Un cartellino almeno era esagerato. Ibra dopo la gara mi attaccò? Quando perde fa così“.

Infine un commento sulle chance scudetto della Juventus: “Devono rimontarne tre, e il Napoli è molto avanti. Non è semplice. Gli juventini comunque ci credono, anche se dicono di no“.