Coppa Italia, l’allenatore dei viola: “Bisognerà stare molto attenti a Vlahovic, su 3 palloni 2 li butta dentro”

0
1439

L’allenatore della Fiorentina, Vincenzo Italiano, ha presentato in conferenza stampa la semifinale d’andata di Coppa Italia tra Fiorentina e Juventus che si disputerà domani allo stadio Franchi.

Un match attesissimo, anche per via del ritorno a Firenze dell’ex viola Dusan Vlahovic. “Come lo accoglieranno i tifosi? Questo problema non fa parte della preparazione alla partita” ha commentato Italiano, che ha poi aggiunto: “La mia preoccupazione è data dal fatto che loro davanti sono forti, con frecce che possono far male in ogni momento. Sono molto forti in difesa e vengono da 13 risultati utili in campionato”.

In merito alla possibilità che Allegri scelga di far partire Vlahovic dalla panchina, l’allenatore dei viola ha commentato: “Saranno problemi suoi. Noi qualsiasi sarà l’avversario, qualsiasi formazione, sappiamo che dovremo essere squadra vera e affrontare così la Juventus“.

Una partita a cui prestare particolare attenzione, proprio per via dell’attaccante serbo che Italiano conosce molto bene: Bisogna stare molto attenti a Vlahovic perché in questo momento su 3 palloni che gioca 2 li butta dentro. Queste sono situazioni particolari dove quello che ora è il nostro avversario era il nostro attaccante fino a poco tempo fa, conosce tutto ciò che andiamo a proporre, ma conosciamo anche noi come vuole e può farci male. Conoscendo il nostro avversario e sapendo che conosce tutto di noi, la percezione del pericolo e il fatto di affrontare tutto con attenzione, non possiamo sbagliare”.

“Percepiamo la grande rivalità che c’è con la Juventus – ha aggiunto l’allenatore dei viola. Cercheremo di onorare al meglio queste due partite. Per mettere in difficoltà la Juve dovremo fare una super partita“.