L’insinuazione di Pistocchi: “Rigori negati all’Empoli. Valeri era al Var anche con l’Inter nel 2018…”

0
51

La Juventus ha vinto per 3-2 la partita in casa dell’Empoli, in un match in cui non sono mancate le polemiche sulle decisioni prese dalla direzione arbitrale. A dirigere il match l’arbitro Fabio Maresca, con al VAR Paolo Valeri.

E proprio su Valeri si sono indirizzate le insinuazioni del giornalista Maurizio Pistocchi che su Twitter ha dato la sua interpretazione di alcuni episodi, non mancando di avanzare sospetti proprio sulle decisioni del VAR.

“I falli da rigore in Empoli-Juve sono due: 19’1^T Rabiot su Zurkowski, 29’2^T De Ligt su Lamantia. Ma né Maresca né l’addetto al Var Valeri ( si, proprio lui, quello che era al Var anche in Inter-Juve del 2018) non hanno visto niente“.

Un commento che ha richiamato l’attenzione di numerosi tifosi, che non hanno mancato di precisare: “In tutta Europa nessun arbitro avrebbe dato un rigore per contatti del genere. Bravi Maresca e Valeri. È ora di capire che analizzare episodi simili ridicolizza il calcio italiano e non lo fa crescere”, e ancora: “Totale malafede e scelta di fotogrammi per indirizzare il giudizio. Solo questo vedo in queste immagini. Veleno sullo sport”. C’è chi aggiunge: De Ligt ha preso la palla e quello nemmeno su Marte è rigore. Ma, allora quello su Morata? Guarda che se quello di Rabiot è rigore, quello su Morata vale doppio!”. Il giornalista nelle sue risposte non manca di minacciare querele, ma c’è anche chi ironizza: “Dì la verità, la partita non l’hai vista, eh?”.