Pioggia di critiche su Handanovic. Bargiggia: “È chiaramente in declino”

0
517

L’Inter perde 2-0 in casa contro il Liverpool nella gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League. Molta la delusione dei tifosi che hanno individuato nel portiere Samir Handanovic uno dei principali responsabili della disfatta dei nerazzurri.

Handanovic è finito nel mirino della critica a causa dei due gol subiti, prima da Firmino, con un colpo di testa che lo ha spiazzato, seguito da quello di Salah che lo ha ingannato, portandolo a non tentare nemmeno di tuffarsi sulla palla.

Sui social sono numerose le critiche rivolte ad Handanovic: Non ha reattività fisica e mentale. Scoraggiante”, e ancora: Handanovic non deve rinnovare, non scherziamo nemmeno”, o anche: Ogni tiro degli avversari è gol con Handanovic, come: “Nell’unica parata che poteva fare, ha invece guardato la palla“.

A mettere l’accento sulla prestazione non entusiasmante, anche il giornalista Paolo Paganini che su Twitter ha commentato: “Con tutto il rispetto per Handanovic ma da un po’ di tempo a questa pare prende gol sempre centrali e sulla sua destra. Gli anni passano per tutti“.

Un commento simile anche quello di Paolo Bargiggia: “A livelli alti l’Inter ha sostanzialmente due problemi: portiere e attacco non all’altezza. Manca un bomber da 20/25 gol e Handanovic è chiaramente in declino…”.