Pasquale Bruno controcorrente: “Vlahovic? Non è un fenomeno”

0
727

L’ex difensore Pasquale Bruno ai microfoni di Lady Radio ha commentato le prestazioni del nuovo acquisto della Juventus Dusan Vlahovic, che sembra essersi già ambientato benissimo a Torino. Bravo ma niente di eccezionale, secondo Pasquale Bruno, che ha commentato la sfida di Coppa Italia Juventus-Sassuolo, in cui l’attaccante serbo ha trascinato i bianconeri in semifinale, che disputeranno contro la Fiorentina.

Decisivo il gol di Vlahovic che va via di forza a Muldur, e crea l’azione che culmina con la palla in rete su deviazione di Tressoldi. Un errore, quello di Muldur, inammissibile secondo Bruno: “Quello che ho visto fare a Muldur è roba da strappargli il cartellino. In Italia ormai di difensori non ce ne sono e lui ha fatto un errore da Terza Categoria“.

“Poi mi tocca sentire cose tipo ‘che cosa si è inventato Vlahovic‘ e penso allora io sono scemo. Qualcosa non quadra” ha proseguito Bruno che ha poi aggiunto: “Quando leggo sui giornali che è un fenomeno resto molto perplesso. È un buon giocatore, è interessante e giovane e il suo cartellino è costato una cifra esorbitante. Ma, mi chiedo, perché City, United, Bayern e Real Madrid non l’hanno comprato? Il nostro è un campionato di livello molto basso e quindi mi piacerebbe vederlo in un altro torneo”.

Vlahovic è interessante, ma non è un fenomeno. Vedremo cosa dirà la storia. Dobbiamo parlare di lui perché non c’è altro in Italia” ha concluso.